— LAMPADE A LED

Quale illuminazione scegliere negli hotel?

hotel0023_120dpi

Per affrontare nel modo corretto la spesa per l’illuminazione di un hotel da ristrutturare o da arredare partendo da zero, è necessario conoscere bene i segreti della tecnologia e dell’illuminotecnica perché nessun dettaglio può essere trascurato. Uno degli errori che non si devono commettere è quello di scegliere alla rinfusa i corpi illuminanti per decorare e illuminare l’ambiente, ponendo grande attenzione solo all’aspetto economico e non alla resa ovvero alla quantità e alla qualità di luce dell’ambiente. L’illuminazione a led è il tipo di illuminazione ideale per creare la giusta atmosfera sia degli spazi comuni come le hall o il ristorante, sia che delle camere.

La giusta illuminazione a led può essere creata sia con delle semplici lampade, che con dei lampadari o dei  faretti, ovviamente la scelta del corpo illuminante va fatta in base al proprio gusto, il risultato non cambia di molto, la cosa che risulta essere importante e che fa la differenza è che vengano utilizzati i led. Ma perché l’illuminazione a led è un passo avanti rispetto agli altri tipi di illuminazione? Semplice, perché i led offrono praticità in quanto hanno una durata di funzionamento che arriva a 50.000 ore, non hanno bisogno di manutenzione, il risparmio energetico è elevato, sono resistenti al caldo al freddo e a qualsiasi tipo di shock e la luce che offrono è pura e mantiene sempre la stessa intensità.  Proprio per quanto riguarda il risparmio energetico, è risaputo che gli hotel hanno bisogno di una quantità elevata di energia elettrica, circa quattro volte di più rispetto ad una qualsiasi abitazione, tra frigobar, luci in varie camere e spazi comuni, per cui chi vuole risparmiare non deve avere dubbi sulla scelta dei led da applicare in tutte le stanze sotto varie forme.

Negli hotel l’illuminazione a led attraverso una lampada per esempio può risolvere il problema dell’illuminazione di una stanza piccola, che può essere destinata anche a dei bambini anche perché i led non surriscaldano e non creano situazioni rischiose.