— LAMPADE A LED

Quale illuminazione per arredare una scrivania

Arredare un grande spazio può essere molto più semplice che arredare un piccolo spazio: per questo quando ci si trova di fronte a una scrivania si è colti da un vuoto. Ma l’arredamento di una scrivania deve partire dall’illuminazione, nella fattispecie da una lampada da tavolo.

colibri-martinelli-luce

Una lampada da tavolo adatta a illuminare una scrivania deve avere delle caratteristiche ben precise. La prima di queste è la capacità di illuminazione in base all’equilibrio generale, ossia se si deve illuminare un’area circoscritta o più ampia. Si suppone che una scrivania esplichi la propria funzione all’interno di uno studio, anche di tipo domestico, quindi l’illuminazione deve essere funzionale alla lettura.

Una lampada da tavolo però può servire a valorizzare tutto ciò che viene posto al di sopra della scrivania. Perché ok, oggi i laptop hanno praticamente tutto quello che ci serve, ma ciò non significa che non abbiamo bisogno ancora di oggetti che non diventeranno mai obsoleti, come portapenne o orologi da tavolo.

Per questa ragione si deve scegliere la giusta lampada da tavolo, che deve rispondere anche a delle questioni di tipo estetico: materiali, forme e colori devono combinarsi anche a formare una suggestione che, sulla scrivania, diviene fondamentale come dettaglio all’interno della stanza.