— LAMPADE A LED

Lampade a led: quanto consumano?

krila

Siete alla ricerca dei prodotti da illuminazione da posizionare presso la vostra abitazione oppure il vostro ufficio ma siete confusi nella marea di proposte che vi vengono fornite dal mercato? Avete paura di fare la scelta sbagliata? Nessun problema, non siete gli unici. E’ per questo che di seguito riuscirete a trovare molti consigli utili che vi permetteranno di schiarirvi le idee sull’acquisto migliore da fare. Almeno secondo le vostre esigenze.

Attualmente nel mercato sono presenti diversi tipi di lampade a led: il consumo delle lampadine viene compreso generalmente tra i 3 watt e gli 11 watt all’ora; tuttavia, al momento dell’acquisto, è possibile scegliere anche quelle colorate che consumano appena 1 W l’ora e che sono davvero perfette se si ha intenzione di dare un tocco di colore a una stanza.

In tutti i casi, stiamo parlando di lampade a led che garantiscono un consumo energetico davvero molto basso, soprattutto se consideriamo che una lampadina da 11 watt fornisce un fascio di luce di una tradizionale lampadina ad incandescenza che ha un consumo di circa 110-120 W.

Tuttavia, bisogna fare le giuste valutazioni del caso: mettere a paragone una lampada a led ed una ad incandescenza o fluorescenza, non significa sempre ottenere lo stesso risultato. alcune lampadine a led, infatti, forniscono un fascio di luce più o meno intenso rispetto a quelle classiche, anche a parità di potenza assorbita.

Al momento dell’acquisto, tuttavia, non bisogna trascurare la questione relativa al risparmio di energia nella bolletta: una lampada a led, infatti, garantisce un risparmio che può variare dall’80 al 90% rispetto al costo delle tradizionali lampadine.

Considerati ora tutti i pro e i contro che può garantirci una lampada a led, siete riusciti a schiarirvi un po’ le idee in merito alla scelta da effettuare al momento dell’acquisto? Per qualsiasi dubbio, scriveteci!