— LAMPADE A LED

DALLE STELLE AI SALOTTI: LAMPADA A LED VEGA DI VISTOSI

Michele de Lucchi la disegnò nel 1982, e nel 2009 venne rieditata dalla casa di produzione.
LA COLLEZIONE DI LAMPADE VEGA comprende lampada a led da terra, tavolo, sospensione.

Le lampade a led VEGA, oltre ad essere uno strumento indispensabile per illuminare un salotto, una camera da letto,  una scrivania… risulta un’eccezionale soluzione per risparmiare energia, grazie alla scelta della sorgente led.

 La stella considerata dagli esperti la piu importante dopo il SOLE, diventa incredibile lampada, che, nella versione da terra, si compone di una base circolare su cui è fissata una sottile tubo in metallo bianco. Su questo supporto è posto il diffusore direzionabile in vetro soffiato e lavorato a mano.

Questo comprende una parte cilindrica, sede della sorgente luminosa alogena, e un terminale sferico, che assicura l’emissione della luce in forma diretta e diffusa

Le tonalità del vetro in cui la lampada a led è disponibile sono diversificate: si va dal bianco lucido per una versione total white o a contrasto con il blu, il verde, il giallo, in un gioco di alternanze multicolor.

PROFILO DI MICHELE DE LUCCHI – ATCASA FONTE –
Architetto e designer ferrarese. Nome di spicco tra gli animatori del radical design negli anni ’80, si lega all’esperienza dei gruppi d’avanguardia Cavart, Alchimia, Memphis. Si laurea a Firenze e si trasferisce a Milano dove conosce Ettore Sottsass diventandone uno stretto collaboratore. Sotto la sua supervisione disegna per Olivetti il sistema operativo per ufficio “Icarus” mentre con la Sottsass Associati progetta oltre cinquanta negozi Fiorucci, in Italia e all’estero. Nel 1979 diventa consulente per la Olivetti, con cui collabora a lungo. Rinnova gran parte della linea di prodotto ottenendo entusiastici riscontri e premi. Quest’ esperienza lo induce a sviluppare prototipi sperimentali per Computers, Philips, Siemens e Vitra. Oggi opera liberamente in diversi settori artistici, coordinando una rete sinergica di studi professionali che si occupano di multimedialità, comunicazione, grafica, interior design. L’importante è infondere un tocco di poesia nel prodotto industriale. Realizza oggetti, lampade, arredi per importanti brand, come Acerbis, Artemide, Dada Cucine, Kartell, Matsushita, Mauser, Poltrona Frau, Mandarina Duck, Pelikan, Compaq Computers, Vistosi, RB Rossana e Fontana Arte. Svolge un’intensa attività progettuale anche per allestimenti di negozi ed esposizioni. Cura progetti di corporate identity per Piaggio, Poste Italiane, Ferrovie dello Stato e ENEL. Tra i suoi successi: la premiatissima lampada Tolomeo di Artemide, best seller ed icona del made in Italy.
0 commenti
Scrivi

You must be logged in to post a comment.