— LAMPADE A LED

Il blog italiano sulle lampade a led

Anche per le lamapade il futuro nell’acronimo L.E.D.

• Una notte,quando magari vi alzate per andare in bagno, senza accendere le luci, girate un pò in casa, di stanza in stanza e contate quante lucine colorate ci sono. Dal televisore al caricabatterie, dalla segreteria all’impianto stereo vi accorgerete che sono molte le lucine da cui siamo circondati. Il nome tecnico di queste è LED che sta per Light Emitting Diod, sono le lampadine del futuro, infatti presto le utilizzeremo proprio per l’illuminazione.

• I LED non sono altro che scarti di semiconduttori, che quando vengono attraversati dalla corrente elettrico mettono una luce visibile. Ma perché dico che sono le lampadine del futuro? Per alcuni semplici motivi: innanzitutto consumano meno, infatti sono 5 volte più efficaci nel trasformare l’elettricità in luce, durano 50.000 o addirittura 100 mila ore. 

• Già oggi sono presenti nel mercato dei LED ad altra efficienza che forniscono 75 lumen per Watt contro i 10-20 lumen di una lampadina ad incandescenza. Inoltre se la lampadina si dovesse rompere si può intervenire per riparare direttamente la lampadina, mentre ora se una lampadina si rompe la dobbiamo buttare. Il risparmio è veramente notevole, basti pensare che tutti i semafori a LED degli Stati Uniti consumano 500 mega watt, cioè quanti ne consuma mediamente una città dalle dimensioni di Milano.

• I LED vengono già utilizzati già da ora come detto nei semafori, nelle automobili ed inoltre sono in commercio i primi esemplari di faretti e lampadine che sfruttano questa tecnologia.

Ma vediamo nel dettaglio il vantaggio dei led.

 Il primo di tutti è l’indubbio risparmio energetico: le lampade a led di ultima generazione, messe sul mercato da aziende leader nel settore dell’illuminazione, hanno altissime prestazioni a bassissimo consumo.
Le ultime lampadine a led presentate producono 60 lumens (40 watt di una lampadina ad incandescenza tradizionale) consumando solo 3,4 watt!

Le lampade a led per casa hanno attualmente un costo maggiore rispetto alle lampade tradizionali ma hanno delle caratteristiche che nel tempo ammortizzano la spesa iniziale ed abbattono le spese di corrente portando quindi ad un notevole risparmio.

I motivi principali per cui è consigliabile utilizzare i led per l’illuminazione nelle abitazioni sono:

Durata maggiore rispetto alle altre lampadine
I led sono dispositivi allo stato solido e quindi non contengono componenti delicati che col tempo possono deteriorarsi o ancor peggio rompersi. Questo garantisce ai led per casa una grande affidabilità nel tempo.
Minori Costi
Come anticipato precedentemente le lampade a led per casa hanno un costo di funzionamento ridotto non solo rispetto alle lampade ad incandescenza tradizionali ma anche e soprattutto rispetto alle lampadine “economiche”.
Nessun costo di manutenzione
I led per casa hanno una durata superiore di almeno 15 volte rispetto alle classiche lampadine tradizionali ad incandescenza. I costi di manutenzione derivanti dalla periodica sostituzione di lampadine fulminate si riducono notevolmente (si azzerano addirittura).
I led non generano calore
Il fascio luminoso emesso dai led per casa non emette calore: questo permette l’impiego di un numero a piacere di lampadine (come vuole l’attuale tendenza di design nell’arredamento) senza provocare calore nell’ambiente in cui vengono installate. Questo comporta un notevole abbassamento dei costi anche in termini di condizionamento: l’ambiente non si surriscalda e si contengono anche le spese dovute all’aria condizionata.
Ci sono paesi che stanno investendo nell’utilizzo dei led come dispositivi a risparmio energetico e ben presto anche gli altri paesi del mondo adotteranno questa strategia.
La California è il primo stato che eliminerà le lampadine ad incandescenza in favore di quelle a basso consumo e di lunga durata ed a questa campagna ha aderito anche l’Australia. Il progetto prevede il graduale rimpiazzamento delle lampade tradizionali con quelle a basso consumo e sarà data particolare importanza all’Illuminazione a Led

E’ però la cittadina di Raleigh situata nel North Carolina che vuole prendersi il primato di prima città illuminata a led Lo scorso anno infatti è stato inaugurato un parcheggio illuminato completamente con lampadine a LED ed il risultato è stao il consumo di 40% di energia in meno rispetto all’anno precedente. Oltre al risparmio energetico si è avuto anche un notevole miglioramento in termini di qualità della luce. Dopo l’esperimento del parcheggio ci sarà l’installazione delle lampade a led nelle vie e all’esterno dei palazzi.

 

 

0 commenti
Scrivi

You must be logged in to post a comment.